Visto o ESTA

Visto o ESTA: richiedere il documento giusto

I visti per gli Stati Uniti d'America e le autorizzazioni di viaggio ESTA sono due cose distinte. Nella maggior parte dei casi basta un ESTA per un viaggio in America, ma in alcuni serve un visto per partire per gli USA per il tipo di viaggio desiderato. Leggi attentamente questa pagina per capire di quale dei due hai bisogno.

I visti USA ricoprono un maggior numero di casi rispetto alle autorizzazioni di viaggio ESTA. In ogni caso, il visto è necessario se i viaggiatori desiderano rimanere negli Stati Uniti per più di 90 giorni, se desiderano studiare o vivere negli Stati Uniti e se desiderano accettare un lavoro presso una società americana. In determinate circostanze in cui la richiesta ESTA ha dato luogo a un rifiuto, è comunque possibile recarsi negli Stati Uniti richiedendo uno dei diversi tipi di visto disponibili per gli Stati Uniti.

Vuoi richiedere un visto o un ESTA per il tuo viaggio in America? Nel più dei casi è sufficiente un ESTA, ma in determinate circostanze è necessario un visto vero e proprio per recarsi negli Stati Uniti.

Quando scegliere un ESTA

La richiesta di un ESTA è più facile, più veloce e meno costosa rispetto alla richiesta di un visto USA, quindi conviene prima di tutto verificare se si sia idonei all’ESTA. L'ESTA è un'autorizzazione di viaggio destinata ai viaggiatori d'affari e ai turisti che soggiornano meno di 90 giorni negli USA. Un'autorizzazione di viaggio (ESTA o visto) è inoltre obbligatoria per i viaggiatori in transito verso una destinazione finale diversa dagli Stati Uniti. Anche i viaggiatori che rimangono all'interno dell'aeroporto durante un transito negli USA devono avere gli ESTA o i visti giusti per gli USA. Il seguente elenco fornisce una panoramica dei requisiti collegati a un ESTA:

  • Il viaggiatore non è stato in Libia, Yemen, Corea del Nord, Sudan, Somalia, Iraq, Iran e/o Siria nel o dopo il 2011
  • Il viaggiatore è in possesso di un passaporto di un paese aderente al Visa Waiver Program (fra cui l'Italia)
  • Il viaggiatore ha la nazionalità di un paese aderente al Visa Waiver Program (tra cui l’Italia)
  • Il viaggiatore è in possesso di un passaporto valido per l'intera durata del soggiorno negli USA
  • Il viaggiatore parte per turismo, affari o un transito negli USA
  • Il viaggiatore rimarrà negli Stati Uniti per un massimo di 90 giorni (consecutivi)
  • Il viaggiatore non ha intenzione di farsi assumere da una compagnia americana
  • Il viaggiatore non risiederà né chiederà di risiedere negli Stati Uniti
  • Il viaggiatore viaggia con una compagnia aerea affiliata al Visa Waiver Program
  • Il viaggiatore dichiara di impegnarsi a non opporsi alla decisione presa dall' U.S. Customs and Border Protection

Un ESTA ha un periodo di validità di 2 anni. Se dovessi avere urgenza di ottenerlo, hai la possibilità di fare una richiesta ESTA urgente.

Stati Uniti, un paese da scoprire

Quando optare per un visto USA

Se non soddisfi le condizioni per richiedere un ESTA, puoi comunque richiedere un visto per un viaggio in America. Una differenza tra le domande di visto e le autorizzazioni di viaggio ESTA è la complessità: mentre c'è solo un solo tipo di ESTA, ci sono molti visti diversi per gli Stati Uniti. È estremamente importante richiedere il corretto visto USA, in quanto ognuno di questi viene rilasciato per una specifica finalità di viaggio. Se hai ricevuto un visto per una finalità, non puoi utilizzarlo per viaggiare negli Stati Uniti per altri scopi. Spesso questo aspetto viene verificato solo dopo l'arrivo negli Stati Uniti, il che può significare vedersi negato l'ingresso nel paese e dover tornare indietro a proprie spese. Per essere sicuri di non richiedere il visto sbagliato, è meglio comunicare la finalità del viaggio all'ambasciata americana, quando andrai a ritirare il visto (i visti per gli Stati Uniti non possono essere richiesti online). Esiste un visto USA per ognuno dei seguenti scopi e delle seguenti categorie:

  • Rappresentanti di governi (ad esempio diplomatici)
  • Viaggiatori d'affari, per viaggi d'affari o trattative di più di 90 giorni
  • Turisti, per viaggi turistici di più di 90 giorni
  • Visite a familiari e/o amici che vivono negli Stati Uniti
  • Personale aereo e dei trasporti
  • Studenti in istituti statunitensi riconosciuti
  • Impiegati che si recano negli Stati Uniti per mansioni specialistiche
  • Datori di lavoro di aziende con sede negli USA e nel paese di origine
  • Progetti di scambio ufficialmente registrati
  • Fidanzati di cittadini americani
  • Sportivi, artisti, lavoratori nel campo dell'intrattenimento che si recano negli USA con le loro équipe e personale.
  • Lavoratori religiosi
  • Informatori, vittime e testimoni che collaborano alle indagini della polizia
  • Sposi e figli (minori) di residenti negli Stati Uniti

Per più informazioni sui diversi tipi di visto per gli USA puoi visitare la pagina sul visto USA.