Dichiarazione ESTA

Cosa c'è da dichiarare durante la richiesta ESTA

La dichiarazione ESTA fa parte della procedura di richiesta ESTA. L'ESTA è un'autorizzazione di viaggio che consente al viaggiatore di recarsi negli Stati Uniti d'America (USA) senza dover richiedere un visto. Per poter ottenere un ESTA, il viaggiatore deve presentare una richiesta nel corso della quale dichiara di accettare una serie di condizioni: la dichiarazione ESTA. Su questa pagina illustriamo i passaggi di questa dichiarazione.

Dichiarazione ESTA

La dichiarazione che un richiedente si trova ad affrontare si articola in due parti: in primo luogo, il richiedente dichiara di soddisfare tutte le condizioni di idoneità all'ESTA e, in secondo luogo, di rinunciare ai propri diritti di ricorso o di revisione in merito alla decisione della U.S. Customs and Border Protection, l'Ufficio delle dogane e della protezione delle frontiere degli USA.

Dichiarazione relativa all'idoneità

La richiesta di un ESTA è possibile solo se il viaggiatore dichiara di soddisfare tutti i requisiti per fare richiesta ed essere ammesso negli USA. Al fine di soddisfare le condizioni, il viaggiatore

  • risponde a tutte le domande di idoneità/sicurezza in maniera esaustiva e al meglio delle proprie conoscenze
  • dal marzo 2011 non si trova più - o non si è più recato- in Libia, Sudan, Yemen, Corea del Nord, Somalia, Siria, Iran e Iraq
  • ha la nazionalità di un paese che aderisce al Visa Waiver Program, come l'Italia
  • si reca negli USA solo per turismo, affari o per un transito
  • non rimarrà negli Stati Uniti per più di 90 giorni consecutivi
  • non farà domanda di un'estensione del soggiorno di qualsiasi tipo dopo l'arrivo negli Stati Uniti
  • dispone già di un biglietto di partenza dagli Stati Uniti
  • presenta la domanda con un un passaporto che rimarrà valido per tutto il soggiorno negli USA
  • non si reca negli Stati Uniti per trasferirsi o per seguire un corso di studi
  • non sarà assunto da un’azienda/organizzazione statunitense
  • farà ingresso negli USA con una compagnia aerea che rientra nel Visa Waiver Program
  • non ha mai intenzionalmente comunicato informazioni false o omesso informazioni esistenti in una richiesta ESTA o di visto
  • non ha mai fornito intenzionalmente informazioni false a un funzionario del governo degli Stati Uniti
  • non è mai stato condannato per gravi reati (anche al di fuori degli Stati Uniti)
  • non è in attesa di una condanna, né all'interno né all'esterno degli Stati Uniti
  • non è oggetto di indagine da parte della polizia o delle autorità giudiziarie in merito a possibili violazioni della legge
  • non costituisce una minaccia per la sicurezza, la salute e/o le forze dell'ordine negli Stati Uniti
  • non è inammissibile ai sensi dell'Immigration and Nationality Act statunitense
  • non è affetto da gravi malattie trasmissibili
  • non è dipendente da sostanze stupefacenti
  • non è affetto da disturbi mentali che possono rappresentare una minaccia per l'ambiente circostante
  • non ha commesso violazioni in una dichiarazione ESTA USA in precedenza
Dichiarazione

Rinuncia ai diritti

Per poter beneficiare di un ESTA valido, anche la rinuncia ai diritti ESTA deve essere approvata. In questa parte si chiede ai viaggiatori se intendano rinunciare al diritto di ricorso in merito alle decisioni dell'U.S. Customs and Border Protection. Qui si intende l'eventualità in cui la richiesta ESTA venga respinta, e per cui i viaggiatori, in quanto hanno acconsentito alla rinuncia, dichiarano che non faranno ricorso.

In questa sezione della dichiarazione si accetta inoltre che il funzionario della U.S. Customs and Border Protection che riceve il viaggiatore al controllo dei passaporti dopo l'arrivo negli Stati Uniti emetta il giudizio finale sull'idoneità del viaggiatore. Il funzionario si riserva il diritto di negare ai viaggiatori l'ingresso negli Stati Uniti in qualsiasi momento, senza essere tenuto a fornire una motivazione, se lo ritiene opportuno. In questa parte della dichiarazione, il viaggiatore dichiara inoltre di acconsentire alla registrazione dei dati biometrici (comprese le impronte digitali e le fotografie) al momento dell'ingresso nel territorio statunitense. Infine, il viaggiatore dichiara nella dichiarazione ESTA di voler registrare nuovamente tutte le dichiarazioni fatte in precedenza dopo l'arrivo negli Stati Uniti, se un dipendente della U.S. Customs and Border Protection o della Homeland Security lo richiede.

Richiesta ESTA

Sei idoneo all'ESTA per un viaggio in America in base alle condizioni indicate sopra? In caso affermativo puoi presentare la richiesta utilizzando il modulo ESTA, nel quale potrai indicare di acconsentire a quanto espresso nella dichiarazione. Se devi partire tra meno di 72 ore, puoi presentare una richiesta ESTA urgente.